Seleziona un marchio e un modello

LAMBORGHINI
  • Marchi popolari
  • Tutti i marchi
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • P
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
  • W
  • Y
  • Z

Ricerca per riferimento prodotto

Perfeziona la ricerca

Famille de pièces

Famiglia di prodotti

Nicolas
Nicolas - Esperto Ricambi
Selezionare per:
   
Prodotti per pagina:
Selezionare per:
   
Prodotti per pagina:

1101 prodotti

I prodotti seguenti sono compatibili
con la tua scelta di marhio e modello.
cancella la selezione

Qual è la storia dei trattori Lamborghini?

La sua passione per la meccanica e i motori lo portano ben presto a formarsi sul campo imparando la saldatura e la lavorazione del ferro, per poi lavorare nell’officina più importante della sua città.

Con l’avvento della Seconda Guerra Mondiale, sarà inviato a Rodi con il 50° Autoreparto Misto di Manovra, dove acquisirà importanti competenze nel settore della riparazione di mezzi militari e verrà nominato capo del Reparto Officina: in questa veste, Ferruccio verrà conosciuto da tutti per le sue straordinarie doti e per il suo intuito.

Nel ’43, tutto l’autoreparto si darà alla fuga e Ferruccio Lamborghini rimarrà a Rodi, dove apre una piccola officina.

Finalmente rientrato in Italia nel 1946, il giovane è deciso a sfruttare il momento di rinascita economica che sta vivendo l’Italia, e si lancia nel settore della meccanizzazione agricola, intuendo il grande potenziale di sviluppo del settore e passando di fatto dalla riparazione alla produzione di mezzi. Il mercato era all’epoca dominato da marchi come Fiat o Landini, i cui motori a scoppio erano però migliorabili, e Lamborghini decide di raccogliere la sfida dell’innovazione.

Nel 1947 produce dunque il modello di trattore Lamborghini Carioca, per costruire il quale si serve di materiale bellico recuperato presso l’ARAR (Azienda Recupero Alienazione Residuati) , apportando inoltre migliorie al motore e all’alimentazione. La produzione riscuote da subito un notevole successo, al punto che nel 1951 Lamborghini metterà in piedi il suo primo vero e proprio stabilimento produttivo, evento che segnerà la nascita della Lamborghini Trattori.

Gli anni Cinquanta sono anni di grande fermento economico in Italia, e la Lamborghini può trasformarsi in un’azienda prospera: a questi anni risalgono i modelli di trattore Lamborghini L 33, DL 30 e DL 40 e il primo trattore Lamborghini cingolato, il DL 25C e la rete commerciale del marchio cresce a vista d’occhio.

In quegli anni, inoltre, la vendita delle trattrici agricole è incentivata da una serie di fondi statali in favore dell’acquisto di trattori prodotti in Italia, e gli anni Sessanta seguiranno questa tendenza positiva. Negli anni del Boom economico, infatti, i trattori Lamborghini continueranno a essere caratterizzati da una forte innovazione, come quella del cambio sincronizzato in serie, montato per la prima volta su un trattore in Italia, e l’intraprendenza di Ferruccio Lamborghini lo porterà a iniziare anche a produrre automobili che diventeranno presto celebri.

Negli anni Settanta, il marchio di trattori Lamborghini è acquisito dalla Same, ma l’impronta innovativa dell’azienda non si esaurisce: risalgono al 1983 i trattori Lamborghini con motori modulari raffreddati ad acqua, o ancora i trattori Lamborghini con regolazione elettronica dell'iniezione dei motori. Risalgono invece agli anni Novanta i trattori Lamborghini Serie Racing, Serie Champion, Serie Premium, i trattori Serie Agile e Sprint.

Attualmente Lamborghini è parte del gruppo SDF: uno dei principali produttori mondiali di trattori e macchine agricole, con sede a Treviglio (BG), che ha inglobato al suo interno marchi come AME, DEUTZ-FAHR, Lamborghini Trattori, Hürlimann e Grégoire. L’azienda vanta prestazioni uniche a livello mondiale: 8 siti produttivi e 12 filiali commerciali fra Europa e Asia, una joint venture in Cina e una in Russia, 155 importatori, oltre 3.100 concessionari in tutto il mondo e oltre 4.200 dipendenti.

Ad ogni modo, il gruppo continua ad essere molto radicato in Italia, dove un trattore Lamborghini rappresenta una garanzia di design all’avanguardia, performance eccellenti ed esclusività, il che rende il marchio un leader nel mercato italiano di trattrici. Nel 2018, ad esempio, il trattore Lamborghini Ego 55 figurava tra i primi cinque trattori compatti serie A venduti in Italia, e il trattore Lamborghini Spire 090.4, tra le sei migliori vendite di trattori utility classe B.

I ricambi trattore Lamborghini su Agriqo

Su Agriqo abbiamo selezionato per te i migliori ricambi trattore Lamborghini: potrai trovarli facilmente effettuando la ricerca per marca e modello.

Ti offriamo ad esempio un’ampia gamma di filtri trattore Lamborghini: filtri idraulici, filtri olio, filtri abitacolo o filtri aria. Ti proponiamo inoltre ricambi per cabina Lamborghini, come retrovisore Lamborghini, o vetri Lamborghini; ti offriamo inoltre un’ampia gamma di motorini di avviamento Lamborghini o pompa acqua Lamborghini, sempre al miglior prezzo garantito.

Oltre ai ricambi trattore Lamborghini, ti proponiamo anche ricambi per altri importanti marchi di trattore, come ricambi Landini, ricambi Goldoni, ricambi Ford, ricambi Fiat, ricambi Case IH e molti altri, al miglior rapporto qualità-prezzo

Agriqo
Per consultare i prezzi negoziati nella tua città Inserisci il tuo CAP

Cliccando su «Visualizza i prezzi», dichiari di accettare le nostre Condizioni generali di uso e la Politica di protezione dei dati.

Le informazioni richieste sono necessarie al calcolo del prezzo dei concimi e per effettuare scambi di carattere commerciale. Tutti i campi sono obbligatori. Il tuo indirizzo e-mail sarà impiegato per permetterci di comunicare con te e inviarti le nostre newsletter (di carattere tecnico, sulle tendenze dei mercati, per offerte commerciali ecc.). Godi inoltre del diritto di accesso, rettifica, cancellazione e opposizione al trattamento dei tuoi dati, nonché del diritto a disporre della sorte di questi ultimi in seguito al tuo decesso. Tali diritti verranno esercitati secondo le condizioni previste dalla Politica di protezione dei dati inviando un’e-mail a privacy@agriconomie.com.
I prodotti di questa categoria sono riservati esclusivamente a un uso professionale, e l’indirizzo e-mail utilizzato deve corrispondere all’indirizzo e-mail della tua azienda.